Quanta Confusione per Niente

QUANTA CONFUSIONE PER NIENTE
di William Shakespeare

Regia
Oliviero Corbetta

Assistente alla regia
Cristina Renda

con
Anna Canale - Margaret
Paolo Carenzo - Benedetto
Elena Cascino - Beatrice
Lorenzo De Iacovo - Don Pedro
Davide Farronato - Claudio
Maurizio Fò - Borracio
Bruno Orlando - Messaggero, Verga
Marco Pagani - Leonato
Alice Piano - Ero
Giovanni Pupino - Dogberry
Cristina Renda - Ursula
Simone Ricci - Sir John
Aldo Stella - Antonio
Igor Toniazzo - Conrad, Padre Francesco

Costumi
Anna Canale
Donatella Degrandi

Scene
Donatella Degrandi
Maurizio Fò

Luci
Giorgio Tedesco

Dopo aver condiviso il percorso accademico, dieci giovani attori torinesi -già singolarmente avviati al mestiere- sentono l'esigenza di unirsi in compagnia, scegliendo come testo d'esordio lo shakespeariano "Much Ado about Nothing - Quanta Confusione per Niente".
A 400 anni dalla scomparsa di quel che forse è ancora oggi il

drammaturgo più influente e rappresentato nel mondo, il testo consente agli attori di concentrare le energie su due aspetti paralleli: cimentarsi in un lavoro che individua nei giovani il motore della vicenda narrativa e affrontare lo stimolo di un'opera che contiene i meccanismi teatrali assoluti (Tragicità e comicità).È il prosieguo ideale di un processo formativo che offrirà la possibilità agli interpreti di mettere in pratica tutta la gamma di strumenti acquisiti e che li porterà a confrontarsi sul palcoscenico con colleghi di lunga e provata esperienza quali Marco Pagani e Aldo Stella.

  • facebook-square
  • YouTube base nera

C'è uno stupido dentro di me. Devo approfittare dei suoi errori.

 

                            Paul Valéry

Iscriviti alla nostra Newsletter!