KING LEAR-ned
lo strappo

La tragedia del vecchio e sconsiderato sovrano ruota, nella nostra versione, attorno al concetto di strappo. Lear strappa il proprio regno in tre parti e in conseguenza del suo gesto si strappa dal cuore l’unica figlia che prova per lui un amore sincero. Le ingrate figlie strappano il patto che avevano stipulato con il padre e che prevedeva il prendersi cura dell’anziano genitore. Il precipitare degli eventi strappa di casa il giovane Edgard, costretto a girovagare come un mendicante per le campagne dove incontrerà il padre cui, per via della cieca dedizione a Lear, verranno strappati gli occhi. Edgard dovrà dunque strapparsi di dosso la propria identità e Lear scoprirà troppo tardi che solo in Cordelia albergava un sincero sentimento d’affetto; se ne accorgerà quando ormai alla più giovane delle figlie sarà già stata strappata la vita. Alle ingrate figlie sarà strappata l’illusione di essersi vicendevolmente strappato di mano amante e potere, mentre la furia degli elementi, nella immortale scena della tempesta, strapperà gli abiti di dosso al flagellato Re.

1978864_10203685654794472_3071951751359405531_n.jpg
15653_10203685687195282_4208883228750689551_n.jpg
10378010_10203685665114730_5120142470102874106_n.jpg
10525617_10203685644914225_4960967388243441728_n.jpg
10511291_10203685697675544_5081556652728695248_n.jpg
10431304_10203680477785050_8530929334570437519_o.jpg